Conclusioni/elucubrazioni

In questo periodo sono giunta ad alcune conclusioni/elucubrazioni senza senso e apparente legame semantico le une con le altre:

  • l’intelligenza umana è un dono e una dote in mano a pochi eletti, soprattutto se tali soggetti sono genitori di figli, a loro veduta, perfetti.
  • i figli degli altri sono sempre migliori dei tuoi, in qualsiasi cosa, in qualsiasi contesto. Nota di polemica e di sconcerto. Se tuo figlio picchia è cattivo, se lo fa quello di un altro lo fa per difendersi. Eh bravi genitori.
  • se volete farvi del male leggete il libro “Nessuno sa di noi” di Simona Sparaco (libro vietatissimo alle donne in attesa – ehi Caterina, se stai leggendo, NON ti ci provare…). Continua a leggere “Conclusioni/elucubrazioni”
Annunci

Io posso volare e tu no

capitan uncino_peter panPotrei scrivere di mille cose. Ma ci sono periodi in cui la mente che pensa e la mano che scrive non sono in sintonia. La noia, la ricerca di senso e di una progettualità per il futuro che non arriva, mi portano a non riuscire a scrivere un post, dico uno, che sia decente. Che abbia la dignità di essere pubblicato. E anche quello che mi accingo a fare è più una cronaca di questi ultimi giorni.

Eppure di cose ne succedono: potrei dirvi di quanto è divertente ascoltare i racconti di Lorenzo Continua a leggere “Io posso volare e tu no”