Conclusioni/elucubrazioni

In questo periodo sono giunta ad alcune conclusioni/elucubrazioni senza senso e apparente legame semantico le une con le altre:

  • l’intelligenza umana è un dono e una dote in mano a pochi eletti, soprattutto se tali soggetti sono genitori di figli, a loro veduta, perfetti.
  • i figli degli altri sono sempre migliori dei tuoi, in qualsiasi cosa, in qualsiasi contesto. Nota di polemica e di sconcerto. Se tuo figlio picchia è cattivo, se lo fa quello di un altro lo fa per difendersi. Eh bravi genitori.
  • se volete farvi del male leggete il libro “Nessuno sa di noi” di Simona Sparaco (libro vietatissimo alle donne in attesa – ehi Caterina, se stai leggendo, NON ti ci provare…).
  • inizio ad avere un certo desiderio del terzo figlio, ma forse è più desiderio di una seconda gravidanza – la differenza tra queste due cose ancora non mi è chiara, ma ci sto ragionando sopra, al punto che ho in bozza un post su tale argomento da circa un paio di settimane. Che prima o poi avrò il coraggio di pubblicare.
  • ho voglia di mare, di sabbia, di sole, di vacanze (già state fissate… grazie ad un marito la cui missione su questa terra è: organizza l’inorganizzabile, il fatto che riesce a darmi tempi e scadenze è forse uno dei motivi per cui l’ho sposato)
  • sto pensando di iscrivere i twins per un paio di settimane ai centri estivi, vediamo come la prende mia mamma a questo giro, già la sento trasalire, anzi già l’ho sentita chiedere a Lorenzo e Leonardo “Volete andare ai centri estivi o stare con la nonna?
  • con Leonardo abbiamo testato il terzo dermatologo, dopo pochi giorni sembra davvero stare meglio e si tratta di una crema assolutamente naturale, la cosa che mi ha turbato è che – a detta sua – ci potrebbe essere una correlazione tra dermatite atopica e iperattività-ricerca di attenzioni da parte del bambino. Ne approfitto per chiedere a qualcuno di voi se ha qualche indicazione da darmi in merito a questa possibilità.
  • questo elenco è talmente senza senso che non capisco ancora perché abbia sentito il bisogno di scriverlo.

Dato che è venerdì, vi auguro uno sfavillante week end, anche se la bella stagione tarda ad arrivare, insomma riposatevi, per quanto potete e godetevi i vostri figli, la nostra più grande risorsa.

Scrivo poco, ma ci sono. E vi leggo, tutte.

Un abbraccio,

lollamamma

 

 

Annunci

9 pensieri riguardo “Conclusioni/elucubrazioni

  1. Anche Nina soffre di dermatite atopica….La pediatra mi ha detto solo: “mettile la crema”. Il farmacista si è lanciato in diagnosi alla dott.House sul suo intestino e sul mio. Perché non aveva la crema.

  2. mmm elenco lungo ..la dice lunga …sulla seconda gravidanza/terzo figlio io potrei scrivere un poema e ti comprendo e ti capisco …
    Per la dermatite che dirti …tutte le malattie (secondo me) in parte hanno un risvolto psicologico …pero’ da qui a dire ha la dermatite perchè cè un mondo …se tu ritieni che lui in qualche modo necessiti di piu’ attenzioni cerca di dargliele singolarmente (so che è difficile, ci sto lavorando) se poi anche la dermatite migliora tanto meglio!!

  3. Si, stò leggendo e mi hai messo tanta curiosità… per Leo con tutto il rispetto che posso avere nei dermatologi credo che la spiegazione dello psicosomatico sia una scorciatoia che spesso giustifica il “chissà che cosa può essere??? Non ha tutto c’è una risposta…” non ti angosciare…
    Bacini

    1. Cate, quando ero incinta di Lore e Leo mia mamma mi disse di non leggere “La solitudine dei numeri primi” e non lo feci… Ti ricodi quel libro che ti ho regalato per Natale? Lo hai già letto??? sennò sarebbe la lettura giusta per questo periodo! Per lo psicosomatico non lo so, ma già con i primi giorni di somministrazione di questa crema, lui sta veramente e oggettivamente meglio… Speriamo dai! Un abbraccio a tutti voi e uno sulla tua splendida pancia che spero di vedere presto!

  4. quante considerazioni…stiamo tutte sulla stessa barca…comunque i figli degli altri sono sempre migliori in tutto lo sapevi? la mia vicina di casa ha una figlia perfetta: gioca sempre da sola e non si stanca mai dei giocattoli che ha. poi ho una amica che dice che suo figlio sistema sempre tutto, peccato che da me c’e’ stata l’apocalisse quando è venuto a giocare con il gemello e non gli ho visto spostare un gioco per rimetterlo a posto….un abbraccio grande….ti serve indicazioni per dermatite atopica…?! so qualcosa in merito…affacciati sul blog se occorre baci

  5. No ma io ce l’avevo la figlia perfetta, prima di aver due gemelli maschi.
    😉
    A parte le cavolate, a me hanno parlato di correlazione tra dermatite atopica e allergia. Per i gemelli, che ne hanno sofferto molto da piccoli (ora va molto meglio), mi hanno consigliato il test allergico per quando saranno grandi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...