Da un’idea, un progetto: Genitori Valdarno

Ebbene, sotto le feste di Natale ha visto la luce un’idea che frullava in testa da un po’ di tempo, grazie all’incontro e alla collaborazione con Arianna e Chiara. La prima ha avuto l’idea, la seconda è un treno quando c’è qualcosa che le piace e la convince. E poi ci sono io che, grazie a questa cosa, posso anche portare avanti una mia grandissima passione: scrivere per il web, o come dir si voglia.  Continua a leggere “Da un’idea, un progetto: Genitori Valdarno”

Annunci

La nostra scuola

Ieri è stata una giornata a suo modo importante. Siamo stati in visita alla scuola dell’infanzia, quella che a settenbre ci accoglierà e dove Lorenzo e Leonardo inizieranno il loro percorso di scolarizzazione.

Bhè, io ero emozionata, forse come lo sarò il loro primo giorno di scuola. Perchè quella dove siamo andati non è soltanto la scuola di Lorenzo e Leonardo, ma è anche la scuola dove io ho iniziato ad essere alunna.

Vi lascio immaginare la confusione, tra bambini, maestre e genitori. Lorenzo appena arrivati, proprio sulla porta della scuola mi fa: “Mamma là, io NO!” “Bene, penso io, si inizia proprio bene…”

Una volta varcata la porta però, le cose sono cambiate ed è stato difficile poi portarli via. La scuola dei miei figli è una scuola di un paese di campagna direi. La struttura è intatta rispetto a quasi 30 anni fa quando io varcavo quella soglia. La disposizione degli spazi e la suddivisione di essi in base alle attività didattiche invece è pressoché ribaltata.

A me piace molto e fa molto piacere che i miei figli andranno nella mia scuola, oltretutto, forse la cosa più bella, ritrovano anche un’insegnante che ha fatto scuola a me. Vedremo, ancora mi sembra strano che sia davvero arrivato questo momento.

Uguali ma diversi

Su mammedomani nel forum dedicato a “L’angolo dei gemelli” ho trovato il link a questo servizio fotografico firmato National Geographic in cui vengono comparate le somiglianze e le differenze tra gemelli, soprattutto tra gli omozigoti, domandandosi perchè e per come lo stesso DNA possa dar vita e forma a due identità diverse.  Continua a leggere “Uguali ma diversi”

Le paure di Leo

Forse sono in un momento di Leocentrismo dato che gli utlimi post sono dedicati quasi esclusivamente a lui, ma non vi preoccupate sono sempre una bi-mamma. Lorenzo c’è eccome, il pesantone-mammone-egocentrico c’è, ma sta passando un periodo di calma (apparente). Forse sarebbe meglio dire: suo fratello sta facendo il diavolo a quattro e quindi lo sta surclassando nella richiesta di attenzioni della mamma.  Continua a leggere “Le paure di Leo”

2012: facciamo un bilancio

Tempo di bilanci, no? Sì, sono un po’ in ritardo, i primi giorni dell’anno dovrebbero essere dedicati ai progetti, ai buoni propositi per l’anno venturo. Ma io raramente riesco a seguire i buoni propositi, sarebbe inutile che vi dicessi che nel 2012 smetterò di fumare (ahimè), di essere così sanguigna e testarda,  di farmi scivolare le cose addosso con più tranquillità e serenità, perchè so che non sarà possibile.  Continua a leggere “2012: facciamo un bilancio”