Lorenzo colpisce ancora

Come se le tendenze autunno-inverno non fossero state abbastanza varie, ieri sera con Lorenzo abbiamo inaugurato una nuova usanza da attivare nel momento dell’addormentamento.

In ginocchio nel lettino con la testa nel paracolpi e come sottofondo: “mamma, babbu, daddo, nonno, nonna…tenzo, quaqua, QUAAAQUAAA”

e vai di biberon…

poi secco! Notte a tutti!

Annunci

Quando un genitore non sa più cosa inventare

Dopo cena. Salotto di casa di lollamamma. I twins che per la duemilionesima volta si arrampicano sul mobile della TV. Non esiste modo per dissuaderli, non c’è modo per convincerli a scendere. Fino a quando…

Mari: “Lore, Leo venite da babbo che vi fa vedere l’ombelico…”

lollamamma: “Uhao…che bella idea…” in tono ironico.

Ma come per magia i twins sonon scesi dal mobile e sono andati a vedere l’ombelico del Mari…

7 cose su di me

In ritardo, ma dopo l’invito di Kriegio non posso esimermi dallo scrivere qualcosa su di me.

1) non riesco a smettere di fare due cose: mangiarmi le unghie e sfumacchiare. Nel primo caso ormai è una partita persa, nel secondo in gravidanza e allattamento ci ero riuscita, ma poi ecco…no!

2) adoro stare all’aria aperta, una splendida giornata di sole per me vale più di una seduta in beaty farm.

3) non riesco a stare ferma, forse sarà la condizione da mamma che non me lo consente quando lo vorrei, ma anche quando posso proprio non ci riesco.

4) adoro avere la casa pulita e in ordine, cosa che raramente avviene da quando ci sono i twins camminanti.

5) la mia valvola di sfogo psicoemotivo è mio marito. Un santo, per quello che è stato ed è. E per tutto quello che mi dimostra.

6) Non riesco a stare più del dovuto senza i miei figli, anche se poi mi lamento del poco tempo che ho per me.

7) devo andare dall’estetista (vedi punto 6).

Giro il “premio” a tutte quelle che passano di qua!!

Tendenze autunno/inverno

Uno dei twnis, quello che per indole di egocentrismo chiamo a volte “prima donna”, ogni tanto lancia una nuova moda. Ovvero un comportamento che apparentemente nasce dal nulla e che si manifesta solitamente nel momento di andare a letto.

In quasi 19 mesi ha lancito le seguenti tendenze:
0-3 MESI
non dormo mai, cioè la notte la mamma deve darmi la poppa. In realtà lui dormiva come fanno i neonati, però ogni tre ore era sveglio e forse per il fatto che eran due questa era la mia impressione, più che la moda lanciata dalla prima donna…vabbè ma questa è un’altra storia…

3/4-13 mesi
mi addormento con il ciuccio. dormo, dormo proprio, per la felicità della mia mamma. CIUCCIO SANTO SUBITO!

13 mesi
basta ciuccio!!! Mamma e pediatra a pago non mi fa male l’orecchio, non lo voglio più il ciuccio, mi fa schifooooooo. E ora come caspiterina ti addormenti???
Ne ho comprati 8 di ciucci, prima di capire che gli faceva schifo. Ho provato:
ad addormentarlo in collo…macchè…nulla da fare
ad addormentarlo nel lettone…macchè…nulla da fare
a dargli il biberon con l’acqua…uhm…mica male…
fino a quando no ha trovato la consolazione: la mano di mamma…

13-19 mesi
mano di mamma.
Ma in questo periodo si sono manifestate le seguenti tendenze autunno inverno 2010/11:
1. Mamma prendimi in collo…mi batte con la mano sulla schiena che sembra dire: “Coraggio, ce la facciamo..ce l’abbiamo fatta anche per oggi…”
2. Mamma prendimi in collo…mi batte con la mano sulla schiena che sembra dire: “Coraggio, ce la facciamo..ce l’abbiamo fatta anche per oggi…” mi bacia due volte in bocca e poi crolla
3. Ad un certo punto sento urlare: “quaaaaaquaaaaaa quaaaaquaaaa”….. ACQUA… l’altra sera si è bevuto 5 biberon di acqua prima di crollare con la pancia gonfia come il palloncino della pubblicità dei pampers…

Sì, come dico a molti, quando mi domandano come è con due gemelli…QUI NON CI SI ANNOIA!