Spannolinamento: aggiornamenti

Sospendiamo il giudizio sulla questione spannolinamento che tra alti e bassi, diciamo che va. Da profana, quale sono su molti argomenti, una cosa però la devo constatare con estrema franchezza: questa questione del pannolino è una menata pazzesca. 

I bambini devono passare dal “la faccio quando e come voglio, dove voglio e senza pesnarci troppo” al “oh caspita mi scappa! devo rendermi conto che mi scappa, andare in bagno o chiamare la mamma per evitare di bagnarmi/conciarmi come un maialino”.

Insomma, se l’allattamento-svezzamento-via il ciuccio – dormo nel mio letto vi era sembrata difficile, questa per mia esperienza è la fase veramente più critica. Ma non per le lavatrici che si sono moltiplicate, proprio per convincere i bambini a stare qualche minuto sul vasino: fatemi il pieno di pazienza. 🙂

In questo momento l’attività che coinvolge tutti e quattro con maggiore frequenza è: esultare tutti insieme, naturalmente in bagno (la stanza più piccola della casa) appena una quantità di escrementi di natura liquida o solida tocca il fondo del vasino.

In alternativa abbiamo: lunghi minuti di convincimento per andare sul vaso.

Ancora: spostare il vasino dal bagno ad altre zone della casa più gradevoli ai soggetti oggetto dello spannolinamento.

In conclusione, cantare tutti in bagno – con i friccichi sul vasino – la seguente melodia “esssssccccciiiii pipì, essssccccciiiiiii pipì, esssssssccccciiiii pipì dal mio pisellin….” ripetuta all’infinito.

In questo post non volevo parlare di spannolinamento, ma alla fine l’ho fatto, abbiate pietà di me 🙂

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Spannolinamento: aggiornamenti

  1. Tesoro noi con lo spannolinamento andiamo piu’ o meno di pari passo …. e anche io ritengo che nella mia “carriera” di mamma (fino ad ora) è la cosa piu’ difficile affrontata …pero’ come hai ben detto tu pensa che passaggio difficile è anche per loro …. devono un po’ misurare le situazioni e accettare il cambiamento (si diventa grandi!!!)

    Vieni a leggere da me … cè da ridere 😀

  2. Oh mammamia, è davvero un supplizio considerando anche le andate a vuoto e poi l’altro giorno Giulio ha esordito con “sai mamma non l’ho fatta nel vasino xchè ci si casca sopra la pippi…” che poi è praticamente impossibile visto che la sua mole fà si che il pisellino gli c’enta a fatica nella buchina… ci manca altro che nascano queste paure… ma ce la faremo, ne sono sicura veroooo???

  3. Spannolinamento inziato circa 2 mesi fa, ora Alessandro (gemello maschio) “pretende” di farla in piedi. Conseguenza è che tocca nuovamente accompagnarlo in bagno per aiutarlo, il tutto di nascosto da Daria (gemella femmina) per evitare che le venga in mente di imitarlo!!! In bocca al lupo a tutte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...