Mai dire mai

Se, come avete potuto capire dall’ultimo post, il mio desiderio più grande nei momenti di relax è circondarmi dal silenzio e nella solitudine della mia mente contorta e ruminante, in realtà la nostra vita sta sempre più andando verso un’apertura alla socialità.

Urca, a volte scrivo proprio cose contorte. Sebbene spostarsi con due bambini non sia la cosa più pratica del mondo, diciamo che le ultime “trasferte” hanno avuto i loro risvolti positivi. Cosa che mi fa ben sperare di poter organizzare uscire e gire fuori porta con una maggiore frequenza e maggiore tranquillità.

In realtà, la propensione al bradipismo è senza dubbio più mia che della mia dolce metà. Lui ha sempre avuto questo spirito da zingaro, viaggiatore irrequieto, propenso all’evoluzione e al cambiamento continuo. Io stanziale e ansiosa, soprattutto da quando sono diventata mamma, amo passare le giornate nella tranquillità e nella sicurezza degli spazi e dei contesti che conosco.

Altra realtà, il lavoro di mio marito non ci consente di potere godere di giorni di ferie, ponti, festività allungate, ma io in cuor mio ora come ora desidererei tanto un bel viaggio a Berlino, i bambini, il Mari ed io. E il fatto di essere già arrivata a pensarlo come una cosa fattibile, forse è già segno positivo del fatto che dentro di me la lolla e la lollamamma stanno cercando un nuovo equilibrio, in cui la mammità sta di nuovo dando spazio alla lolla.  Non so perchè Berlino, ma Berlino deve essere il loro primo viaggio fuori Italia.

Ma non vi stupite, anche per quest’anno abbiamo prenotato la nostra rassicurante casetta in Maremma per le nostre solite vacanze, chissà forse il prossimo anno faremo il viaggio di nozze allargato che ancora non ci siamo concessi. Mai dire mai.

Annunci

3 pensieri riguardo “Mai dire mai

  1. direi che il pensiero è un buon inizio!!
    noi siamo appena rientrati da Roma !!…ed è andato tutto alla grande!!
    per un viaggio fuori Italia il primo posto dove vorrei portarle è Amsterdam
    ma o partiamo nel giro di 1 mese o se ne parla tra……boh!!
    ad agosto nasce la terza stellina…quindi mi sa che i programmi slittano!!!

  2. io domani vado al mare, in maremma. e per di più con un piccoletto solo e la nonna. ok, non credo di poter essere il tuo esempio di mamma zingara..però berlino..wow.. sai come si divertirebbero i gemelli e quanto potresti goderteli in vacanza. organizza!

  3. la Germania per i bambini piccoli è un posto ideale… non vorrete più tornare. Rispetto, cura e amore per i bambini ovunque dall’albergo al bagno del villagio più isolato. Un altro mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...