Ciuccio addio (speriamo)

Bene, non è stato come l’Epifania che tutte e feste si porta via, ma poco ci manca. Da qualche giorno prima della vigilia di Natale, leggendo anche i consigli di Miss Mary e confrontandomi con l’autrice del blog, ho pensato che forse poteva essere giunto il momento di togliere il “tappo” a Leo. 

Apro parentesi: io ho usato il ciuccio con i twins fin da piccolissimi e lo farei “Santo Subito” insieme al box e al cuoci pappa della Chicco. Oggetti che nel mio “mestiere di mamma” sono stati no utili, direi indispensabili.

Apro altra parentesi: lo scorso anno, a circa 13 mesi, Lorenzo inaspettatamente e improvvisamente, VI GIURO dalla mattina alla sera decide che il ciuccio per lui è diventato superfluo. Logicamente è stato poi complicato trovare un altro sistema che lo aiutasse a rilassarsi e ad addormentarsi.

La mia titubanza nei confronti di toglierlo a Leo era proprio legata al ricordo delle prime sere di Lorenzo senza. Mica facili. Poi soprattutto – mi ripetevo – che se quest’anno non fosse andata bene, come riserva e seconda possibilità avrei avuto anche il prossimo anno, se anche lui non si fosse deciso a lasciarlo da solo.

Sì, perchè un figlio che lascia il ciuccio da solo è anche una gran figata. In quella età poi, dopo poche sere le cose sono filate lisce. Con Leo sapevo(immaginavo) che sarebbe stata più dura.

La sera del 24 dicembre gli ho spiegato per l’ennesima volta che quella notte sarebbe passato Babbo Natale e che per ricevere tantissimi regali come ogni bimbo buono era necessario che lasciasse sotto l’albero il suo (in realtà 3 ciucci: 2 a casa nostra e 1 dalla mia mamma) ciuccio.

Ebbene, siamo partiti da casa di mia mamma e lo ha messo sotto l’alberone della nonna. Fin qui tutto bene.

A casa nostra stessa scena, anzi insieme a Lorenzo decidono di preparare per Babbo Natale e per le sue renne qualcosa da mangiare: dei bei toast. E io li ho fatti e adagiati sotto l’albero, sia mai che per questa cosa l’esperimento “leva ciuccio” potesse fallire.

Arriva l’ora della nanna, Leo tranquillo tranquillo, cosa che mi stupiva non poco, dopo mia sollecitazione ha lasciato i suoi ciucci sotto l’albero. Poi siamo andati in camerina dei twins per fare la nanna. E da questo momento stare senza ciuccio è diventato un miraggio. 

In dieci minuti, pensao che me lo abbia chiesto migliaia di volte, migliaia, di continuo, non ci sono stati pupazzi, pelouche, camion e ruspe che potessero consolare la perdita del ciuccio. Niente, niente di niente.

Allora ho ceduto. Sì, lo so ho sbagliato ma ho ceduto. Ma avevo sempre la riserva del prossimo Natale, Leo mi sembrava davvero ancora così piccolo. Insomma mi sembrava presto e forse non ero nemmeno totalmente convinta io.

Il giorno dopo è successo il miracolo. Quando stavo preparando Leo per la nanna pomeridiana, mi guarda e mi dice “Mamma Ciuccio No, Babbo ‘tale tanti ‘gali” ed io: “Leo babbo natale ti ha portato via il ciuccio perchè ti ha lasciato tanti regali” e lui “Ti, mamma”.

Bene, ciuccio addio! 😉

Annunci

14 pensieri riguardo “Ciuccio addio (speriamo)

  1. Sei stata fantastica… avessi avuto anch’io la tua idea!!!! Con la mia Gnoma e’ ancora battaglia per levarglielo di giorno!!! anche se sono un paio di giorni che lo lascia a casa quando usciamo e lo usa solo la notte… cmq bravissima!!!

    1. Ciao! Da circa un anno non lo portiamo più quando usciamo – almeno che l’uscita non prevedesse anche la nanna – perchè Leo lo usava proprio soltanto per dormire. In realtà ad inizio Novembre è stato un po’ male (febbre e bronchitella) e proprio in quel periodo ha iniziato a richiederlo anche di giorno, quindi per evitare un eccessivo attaccamento ci abbiamo provato e per fortuna ci è andata bene! 🙂

  2. Fantastico Leo, talvolta i bimbi sono più forti di quanto noi ci aspettiamo!!! E bravo Babbo Natale, deve aver portato proprio dei bei giochi!!!
    Hai proprio due bravi bimbi!!!
    P.s. Anche io sono per il ciuccio Santo Subito!!!

  3. uao! che bravo. noi alla veneranda età di tre anni e mezzo lo usiamo ancora per dormire (ma solo a casa. all’asilo no)…dovrei toglierlo ma siccome so che ci sarà un periodo di transizione difficile rimando la questione…chissà mai che succederà spontaneamente…no va be’ lo so che nel nostro caso non succederà spontaneamente!! 🙂

  4. wow!!!!
    le Princy hanno due anni…..
    il pensiero di questo ‘passo’ ce l’ho da un pò,
    ma siccome lo usano solo per dormire…
    da sempre….
    aspetto aspetto…
    però bella l’idea del baratto con Babbo Natale!!!!

  5. noi il ciuccio o meglio loro lo hanno buttato il giorno del loro 3 compleanno…perchè “siamo grandi”. Seb sta abbandonando di notte il pannolino …sua inziativa per ora 2/3 giorni letto bagnato….ma non mollo…e bravo leo.
    Buon anno e grazie per l’invito a cena…un giorno arrivo! 😉

  6. anche il nostro piccoletto lo ha abbandonato da solo, per natale in montagna ne avevamo solo uno più vecchietto che lui ha deciso che non gli piaceva più. così, da dopo natale siamo ciuccio free e nessun problema. a volte lo chiede ma senza bizze, più spesso proprio se ne dimentica. evidentemente era il mometno giusto. poi respira tanto meglio quando dorme 🙂 l’importante è stato eliminare tutte le tracce da casa perchè fino a qualche settimana fa se ne trovava uno in casa anche a metà pomeriggio pretendeva di metterlo….

  7. Devo ringraziarti… perche’ dopo aver letto il tuo post ho deciso di seguire lo stesso metodo e di fare in modo che fosse la Befana nel mio caso a portarsi via il ciuccio. Cosi’ la Befana se l’e’ portato via per riportarle il 6 gennaio le calze che ha chiesto. Mi e’ sembrato un buon compromesso!

  8. braviiiii!!!! davvero io ho un pensiero per ciuccio…sarà durissima toglierlo anche perchè se un gemello lo vede all’altro non ne può più fare a meno quindi bisogna che se lo scordino (e non se lo ricordino) entrambi contemporaneamente….stessa cosa per il biberon. Poi ora siamo in un periodo di cambiamenti quindi meglio aspettare…forse…
    intanto tantissimi auguri!!!!
    un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...