Domenica è sempre domenica

Ho tra le mani e lo sto leggendo un manuale di Sociologia del lavoro, non vi/mi domandate perchè, perchè appunto qualsiasi risposta a questa domanda non ha un senso preciso, specifico, logico. Si sono giustappunto un po’ sotto stress, ma giusto un pochino. Lo so cosa state pensando, ovvero: lei sta partecipando a quel famoso concorso per i nuovi Presidi, di cui tra l’altro negli ultimi giorni c’è stato un gran discutere per il fatto delle domande sbagliate, ambigue, e bla bla bal.

No, non sto partecipando a quel concorso e in realtà a nessun altro, anche se ecco, mi dessi una smossa un pochino più, come dire, evidente? definitiva? concreta? non sarebbe male. Ma questa è un’altra storia. Comunque, dopo circa 10 righe di assurdità sono pronta ad arrivare al dunque. Mi dispiace non avervi reso partecipi prima per questo evento (no, non sono incinta). Mi dispiace non aver condiviso con voi tutte le emozioni di questa settimana…con molta gioia e soddisfazione, vi annuncio che

IERI CARISSIME/I SONO ANDATA DAI MIEI SUOCERI.
Non ci credete lo so, anche perchè non mi sono lamentata (attraverso il blog) durante la settimana…insomma non ho fatto trapelare la “felicità” e l’entusiamo con cui ho preparato la trasferta di ieri. Vedete sto migliorando, sto cercando di avere un minimo di rapporto con loro (non sono impazzita, sto scrivendo assurdità però, questo è vero). L’unica cosa che mi sento di dirvi è che i miei suoceri sono così….ehm… aiutatemi…non riesco… un aggettivo vi prego, qualunque… help!!!

I miei non so cosa siano ma me li devo “ciucciare” quelle 5/6 volte l’anno e domenica è sempre domenica: l’unico giorno in cui possiamo stare, i twins, il Mari ed io, insieme senza i ritmi della vita di tutti giorni. Il sangue amaro per voi non ho più intenzione di farmelo venire.

TO BE CONTINUED… 🙂

PS: altra cosa per cui vi chiedo ASSOLUTAMENTE aiuto (sicuramente più importante dello sragionamento del post), riguarda i miei figli, continuano a dare pizzicotti agli altri bambini… Ecco, su questo sono veramente in crisi, crisi nera, insomma da mal di stomaco…

Annunci

2 pensieri riguardo “Domenica è sempre domenica

  1. Ciao! che flusso di coscienza in questo post ! 🙂 però almeno tu trovi il tempo di scrivere..sigh.. ma sai che non ho ancora capito che lavoro fai?
    i suoceri…dico che se sono come sono già hai fatto un enorme passo avanti ad andare a trovarli..non farti il sangue amaro che a questo punto non credo serva più…
    Per i pizzicotti l’unica cosa che mi viene in mente è una punizione “riflessiva”. Capisco che forse è difficile da attuare (con 2 gemelli, la logistica è sempre complicata). Però potresti provare: quando danno pizzicotti li allontani e li metti a sedere da un’altra parte per qualche minuto (spiegandogli il perchè). In realtà credo sia una fase, ma se affrontata passerà..

  2. Ciao, lavoro come project manager presso un laboratorio di ricerca dell’Università di Firenze. Mi occupo soprattutto di formazione. Faccio parte di quella categoria di persone che resteranno precarie per l’intero arco della propria vita…:-)

    Per i pizzicotti, sto facendo proprio come tu mi hai indicato, ma i risultati non sono entusiasmanti… Comunque non demordo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...