Un fine settimana con i suoceri

Un fine settimana con i suoceri…non ha prezzo.  Mai come oggi sento l’assoluta necessità di andare in ferie, da SOLA però.

No, non è vero, è vero però che ho passato la domenica con i suoceri e quindi il malumore del lunedì mattina è amplificato dal fatto che stamani i bambini erano a spasso con loro (per ricostruire la storia del rapporto tra la sottoscritta e i suoceri cliccate qui) , invece che a casa della mia mamma, con i miei genitori.

Poi ecco, tra un paio di ore saranno sulla via di casa loro e questo mi solleva e tanto anche. Al pensiero che i bambini fossero da soli, senza la supervisione del Mari,  con loro non fa stare tranquilla, perchè loro non sanno niente dei miei bambini.

Anzi quando li chiamano “nonna e nonno” sento anche un certo fastidio, perchè loro si sono sempre posti verso di noi come persone terze, estranee al nostro mondo e senza la minima voglia di partecipare in nessun modo alla nostra vita. Nessun supporto morale, nessuna partecipazione in nessuna forma, niente.

Pensate che gli unici scambi di opinioni sollecitate nei miei confronti dalla mia suocera hanno riguardato i casi di cronaca nera attuali. Ma di quello che cazzo hanno bisogno di tuoi nipoti o tuo figlio non te ne frega una…mazza???

E il continuo rimarcare che è complicato stare dietro a due figli, a loro due che sono così vivaci…Lo so che è complicato ma a te fondamentalmente cosa te ne importa dato che la partecipazione alla nostra vita è pari a quello dello zio Enzo che abita a New York?

Io non ho più banane, vorrei soltanto che anche quel poco che li vedo evitare di vederli, perchè poi anche il Mari, dopo la loro visita, diventa un altro: triste, cupo, grigio, senza voglia di parlare e di dirmi cosa gli passa per la testa.

Vorrei fare coma la mia nipote, Matilde, e fare le magie. Dire “wish, wish” e fare accadere quello che desidero. Non so se li farei sparire, vorrei solo  poterli cambiare, fargli capire il senso della famiglia, della condivisione, della generosità e del volersi bene.

Ma penso proprio che sia una missione impossibile,

Annunci

2 pensieri riguardo “Un fine settimana con i suoceri

  1. Coraggio Lollamamma, forse i gemelli un po’ per volta faranno la magia di far cambiare un pochino i tuoi suoceri!
    Se ti consola, i miei figli non ci sono riusciti, ma … mai dire mai!

  2. Plin plin plin …. ripetilo sempre come un mantra quando sei con i tuoi suoceri ….(è il wish wish di tua nipote che usano i miei monelli :D) …si sa mai che qualcosa cambi…..

    Di una cosa son certa (quasi) che con i bambini da soli si trasformeranno come tutti in nonni “babbascioni” e se la caveranno benone ….mi spiace solo per la cupezza di tuo marito ….. sicuramente dietro cè qualcosa di non detto o qualcosa vissuto male …e non è bello…

    ti sono vicina….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...