Suoceri, soldi, crociere e 17 marzo

Alle 9.55 hanno invaso la mia casa, no! non sono i Visitors, ma i miei suoceri, il livello di decibel si è immediatamente alzato a livelli mai sentiti. Tutto ciò ha avuto conseguenze immediate: il livello di adrenalina e di agitazione dei gemelli è arrivato a picchi ancora inesplorati.

Alle 9.55 lollamamma era in tenuta “misonoappenalazatahoappenaritiratosuilettihounabottachenemmenopoteteimmaginarespariteeee” con tanto di aspirapolvere tra le mani, spazzolone e cencio per pulire il bagno.

Alle 9.55 è iniziato il conto alla rovescia in attesa che le ore passassero veloci. Scusate, non ce la faccio a non essere sincera. Io non ce la faccio, non riesco a sopportarli, sono persone aride e avide.

Ecco il riassunto degli argomenti della giornata, naturalmente non vengono contemplate le domande che hanno fatto sui bambini, anche perchè sono state veramente poche.

1. Mia cognata deve fare dei lavoretti in casa. Ha chiesto un preventivo ad un falegname di Roma per un tottale di 5.200 euro; i miei suoceri gliene hanno fatto fare uno da un loro conoscente e la spesa si è ridotta a 1.500. Questa frase è state ripetuta tre volte in tre situazioni differenti: dopo 15 minuti che erano arrivati, a tavola e prima di andare via.
Categoria: risparmiare soldi.

2. le vacanze. Loro a maggio vanno in crociera, ben per loro, ma non per il piacere di viaggiare, ma semplicemente perchè, come ha sottolineato tre volte all’interno di una frase, hanno uno sconto fantastico dato che vanno in crociera da circa 30 anni. In due…crociera del mediterraneo…otto giorni… a soli  1.000 e 17 euro.. venghino signori venghino… Praticamente nulla!
Categoria: risparmiare soldi.

3. La crociera
Suocera: annate anghe voi i crocieranun spennede niende, i potti son gradis.
lollamamma (pensieri e parole): NO, a me la crociera non piace e poi come caspiterina pensi di tenere due bambini su una naveeeee??? Preferisco spendere di più e portarli in vacanza al mare…
Suocera: e perchè l’anno scorso avede speso tando per quella casetta…annate allora in albergo…
lollamamma (pensiero): fatti i caxxi tua…ti abbiamo chiesto qualcosa?
lollamamma (parola): con i bambini andare in albergo ancora è complicato, preferisco la casa ed essere più libera negli orari..
Categoria: risparmiare soldi.

Vi risparmio lo scambio di opinioni sulla festa del 17 marzo, proprio ve li risparmio. So solo che quando sono ripartiti mi son sentita veramente meglio, mi dispiace molto ma io con loro non riesco proprio ad avere un rapporto diciamo “normale”. Non so come mai, o forse sì, riesco sempre a tirare fuori il peggio di me, o forse son io che non posso “violentarmi” e fare finta che per me vada bene avere due suoceri così.

Annunci

2 pensieri riguardo “Suoceri, soldi, crociere e 17 marzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...