Figli, bunga bunga e matrimoni in vista

E dopo un mese da Leonardo, Lorenzo ha beccato la sesta malattia!!! oh yeah, sto ballando la WAKA WAKA dalla gioia (nella versione Bunga Bunga di Elio, però…). Ho un figlio con tre denti in arrivo, un’eruzione cutanea e un’uggia continua e perenne notte e giorno.

Ah è vero poi c’è anche il Leo, sì perchè loro sono due! Sì, dai alla fin fine è bellissimo essere mamma. Soprattutto di due gemelli! Bunga Bunga ehehe…se non stai attento vai in galera per colpa dell’Africa.

No, non sono impazzita, almeno per il momento! Non vi preoccupate! Sto solo subendo i postumi del primo anno di vita dei miei figli, quando credevo di riprendermi mi accorgo che sono dentro a un tunnel di iperattività, ipermobilità, ipertutto, soprattutto di iper attaccamento alla mamma (cio è a me).

Ma non è questo il punto.

Ieri pomeriggio, di rientro da una riunione di lavoro abbastanza pesante, il telefono squilla e vedo sul display del telefono “AMICA F.”

Amica F.:”Ciao lollamamma, capito dalle tue parti posso passare…”

lollamamma: “Certo ci vediamo a casa mia…”

Per farla breve, Amica F. si sposa a luglio prossimo e io scoppio dalla gioia per lei, perchè ha creduto tanto in questa storia che in molti avrebbero potuto giudicare come impossibile, invece si sposano.

E scoppio dalla gioia per lei, perchè la sua sfiga in amore è stata notevole e quindi a maggior ragione le auguro che ‘sto compagno che si è scelta e che ha fortemente voluto sappia essere alla sua altezza e “amarla e onorarla…” insomma tutte quelle belle parole del rito matrimoniale.

Mi ha fatto un sacco di domande sulla vita coniugale, come è come funziona, come è come non è…e a me sembrava di essere una vecchia a rispondere a queste domande, tanto che a un certo punto le ho detto: “ti va una birra?”

E dopo la birra, ecco, ci siamo messe a parlare dei nostri ex…e se le mura di casa di lollamamma avessero le orecchie!!! Vi starete domandando dove era il Mari, bhè, la riposta è semplice: a lavorare…lui è sempre a lavorare (scusate il tono polemico, ma se sono arrivata a ballare il bunga bunga un motivo ci sarà!).

Auguri amica F. e anche a quel pazzo del tuo compagno W.

Annunci

7 pensieri riguardo “Figli, bunga bunga e matrimoni in vista

  1. eccome ti capiscooooooooo, noi donne siamo diventate pure mamme e mogli e loro? dove sono i nostri santi mariti? a lavorare? e noi ? noi non lavoriamo? Uffa non ne posso più nenache io, oggi il mio non lavora, ma secondo te è in casa???? certo che no, deve coltivare i suoi hobbies……harghhhhhhhhhh sono nera.

  2. sono commossa. eccomi in ufficio, leggendo le tue parole, con gli occhi lucidi e un sorriso grande così appiccicato in facccia.
    sono commossa per l’amicizia e per i ricordi, per tutto quello che continueremo a condividere, per la forza che hai e che hai sempre avuto.

    di sicuro è stata una delle cene più belle e più intense.
    ti voglio bene

  3. sono commossa. eccomi in ufficio, leggendo le tue parole, con gli occhi lucidi ed un sorriso grande così appiccicato in faccia.

    sono commossa per l’amicizia, per i ricordi, per quello che abbiamo condiviso e per quello che ancora condivideremo, per la forza che hai e che hai sempre avuto, per i segreti, per le paure e per la complicità.

    è stata davvero una cena stupenda e intensa, ti voglio bene

  4. ti capisco.. per le malattie pazienza… con i gemelli sembra di avere un figlio unico che sta sempre male…ma poi piano piano che crescono gli episodi diminuiscono …si fortificano insomma…. pazienza appunto.. per la tua amica sono contenta e anche per te…staccare e fare quattro chiacchere aiuta sempre …certo noi mamme gemellari con i consigli sulla prole un pò le future mamme le facciamo scappare…oppure si sentono tranquille ad averne uno invece di parti gemellari 🙂

  5. Dialogo:
    io – Che si fà?? Questo quello… etc. etc..
    lui – Ma… bò… sono un pò… come dire… demotivato di tutto…
    … pausa…
    io pensiero – Ma quando è che sono riuscita a pensare??? Sono talmente di corsa
    sempre che non riesco neanche ad avere il tempo di pensare che posso forse essere demotivata…
    e secondo voi avrei dovuto consolarlo….
    con tristezza e rassegnazione mi consolo sapendo che siamo noi donne il motore della casa, meno male si fanno noi i figli…

    Un bacio, prometto che ci vediamo presto.

  6. @tutte: ecco il uscirei dall’ufficio e verrei ad abbracciarvi una ad una…
    @ele: grazie delle tue parole, mi sento meno sola…
    @arianna: belle le notti con il debito di ore di sonno…speriamo sì che siano i denti. Domenica siamo in zona umbra, dai suoceri, per mio grande dispiacere si prospetta una giornata ceramente NO!
    @francy: sarai una sposa bellissima, perchè sei una persona bellissima, fuori e dentro, devi essere solo un po’ più stronza! 🙂 scherzo naturalmente! Grazie per le tue splendide parole..grazie per essermi amica…
    @twins(bi)mamma: sì, penso che mettiamo una certa ansia…anche perchè vedere sue nani che zampettano per casa, mentre ecrchi di preparare la cena…ecco…insomma ci capiamo. Penso che la Francy, se domani rimanesse incinta, la prima domanda che farà al ginecologo sarà questa: “è uno vero? solo uno vero?”
    @cate: non smetterò mai di dirtelo che se ci siamo conosciute a partorire un motivo ci sarà…Vi abbraccio!!! E viva le donne!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...